Cerca nel sito
Chiudi

News

Un nuovo test sierologico specifico per misurare la risposta immunitaria dopo il vaccino Covid-19

marzo 2021

Il test misura gli anticorpi contro la proteina S-RBD, quelli più specifici per migliorare la situazione nel tempo nelle persone vaccinate o guarite

Al Santagostino è disponibile un nuovo test sierologico, specifico per le persone che sono state vaccinate contro il Covid-19 o che vogliono misurare la propria risposta immunitaria a seguito della malattia. Il vaccino induce infatti il nostro corpo ad attivare un meccanismo di protezione attraverso la produzione di anticorpi specifici: questo impedisce al virus di entrare nelle nostre cellule e di contrarre la malattia.

Questo test sierologico in particolare determina in modo quantitativo gli anticorpi specifici contro RBD, una regione della subunità 1(S1) della proteina Spike, che serve al virus per legarsi alla cellula umana.  Gli anticorpi prodotti impediscono il legame della subunità S1 con la cellula bersaglio, impedendo quindi al virus di entrare. Per questo motivo i test sierologici che identificano gli anticorpi contro RBD sono quelli più specifici per misurare l’andamento della situazione nel tempo, a seguito del vaccino o della malattia ormai guarita. 

Il test sierologico di effettua tramite un prelievo venoso (per cui non è necessario il digiuno). In caso di test sierologico positivo (segno di una risposta immunitaria al virus data dal vaccino o da malattia pregressa) confrontati con il tuo medico curante per capire se è necessario procedere o meno con ulteriori approfondimenti, in base al risultato e al tuo quadro anamnestico.

Il test ha un costo di 35 euro e si può prenotare esclusivamente online. Clicca qui sotto per ulteriori dettagli e per prenotare. 

Test Sierologico Quantitativo Igg Anti Proteina S-rbd Covid-19