Cerca nel sito
Chiudi

Albumina, perché e quando fare il test

L'albumina, per quantità e funzioni, è una delle proteine più importanti del nostro organismo.

L'albumina è una proteina che viene sintetizzata nel fegato e la si può trovare soprattutto nei liquidi interstiziali e nel plasma, dove è presente abbondantemente, circa per il 55%-65% rispetto al totale delle proteine.

L'intero sistema cardiocircolatorio potrebbe risultare sovraccaricato qualora nel sangue circolasse troppa albumina, perché in questo caso il suo volume aumenterebbe esageratamente.

Quando invece le concentrazioni plasmatiche dell'albumina diminuiscono, si ha una diffusione di acqua nello spazio presente tra le cellule. I bambini malnutriti e che hanno una ridotta concentrazione di albumina nel plasma, presentano il caratteristico addome rigonfio: l'organismo dovendo fronteggiare la mancanza di proteine e calorie, si protegge catabolizzando le proprie proteine. 

Perché fare il test dell’albumina?

È utile fare il test dell'albumina:

  • Per lo screening e per la diagnosi di possibili disordini epatici e patologie renali
  • Per valutare lo stato nutrizionale dei pazienti ricoverati

Quando fare il test dell’albumina?

  • Tra gli esami di routine per un controllo generico o prima di un intervento chirurgico
  • In presenza di sintomi riconducibili a disordini epatici o a malattie renali, quali perdita di peso inspiegabile e malnutrizione

Campione richiesto per l’albumina?

Viene prelevato un campione di sangue venoso.

Preparazione

No, questo esame non necessita di alcuna preparazione.

Serve il digiuno?

, è consigliabile che il paziente si presenti a digiuno per effettuare l’esame.

È opportuno fare l’esame dell’albumina di prima mattina?

, è opportuno fare il test dell'albumina di prima mattina.

In cosa consiste l’esame dell’albumina?

Con l'esame dell'albumina si misura la concentrazione di albumina nel sangue, la quale può diminuire o aumentare in concomitanza di patologie che non ne permettono la produzione da parte del fegato, aumentano la perdita di proteine attraverso i reni, accelerano il metabolismo o diluiscono il sangue. Effettuata singolarmente non è una misura attendibile per poter effettuare una diagnosi.

Cosa sappiamo con questo esame?

Le informazioni che si possono conoscere nel momento in cui il medico sottopone il paziente a questo esame riguardano:

  • Lo stato di salute del paziente
  • Il monitoraggio di eventuali trattamenti farmacologici e l'andamento di certe patologie 
  • La funzionalità epatica, in associazione ad altri test
  • La valutazione dello stato nutrizionale dei pazienti

Quando viene prescritto l’esame dell’albumina?

Il test dell'albumina viene prescritto, oltre che in una condizione di malnutrizione, quando il paziente presenta sintomi riconducibili a disordini epatici, quali:

  • Debolezza, affaticamento
  • Ittero
  • Perdita di peso
  • Perdita di appetito
  • Urina scura e feci chiare
  • Prurito

Inoltre può essere prescritto anche in caso di sintomi che indicano un disturbo della funzionalità renale:

  • Diminuzione della quantità di urina prodotta
  • Difficoltà nella minzione (bruciore e variazione della frequenza)
  • Dolore alla schiena nella zona relativa ai reni
  • Gonfiore (ad esempio, intorno agli occhi, al viso, alle gambe, alle caviglie)
  • Urine schiumose, con presenza di sangue e di una colorazione bruna

Utile da sapere

I valori del test possono essere influenzati qualora il paziente stia assumendo alcuni farmaci o integratori e per questo motivo è sempre importante informare e confrontarsi con il proprio medico